A santiago del cile
19 Marzo 2018
laFonteTV (1552 articles)
0 comments
Share

A santiago del cile

Un bagno di folla, di gioia

al carcere femminile di santiago.

Il sorriso gioviale

di papa Francesco

risponde al tripudio

di giovani donne

assemblate per dare il saluto.

Molte con i bimbi in braccio.

Le detenute sollevano

fazzoletti bianchi

e sono le palme che esultano

al passaggio del Signore.

Ed è ancora il Signore

a stringere le mani,

a baciare, carezzare i piccini.

Poi la sua parola

di speranza, di perdono.

Loro, le recluse ed escluse

che hanno diritto alla dignità

al reinserimento,

all’amore dei figli.

Il Signore non le condanna,

tende loro la mano a rialzarsi.

Il volto delle cilene

è pieno di gioia.

Invitate al banchetto speciale

sono l’immagine della vita

che si rigenera.

Intorno alla figura bianca

le sagome nere della scorta,

presso le transenne

il personale schierato

inamidato nelle divise

richiamano la durezza

del luogo.

Ma questo è un giorno

di festa per tutti.

 

laFonteTV

laFonteTV