A vincenzo
2 Marzo 2016
laFonteTV (937 articles)
0 comments
Share

A vincenzo

 

Il silenzio.

Il tuo silenzio.

Il nostro silenzio.

Il rispetto, quando ci sembra di portarne tanto, considerando l’indole altrui, forse proprio in quel momento manchiamo di rispetto.

Non abbiamo saputo vedere e non abbiamo saputo ascoltare questo silenzio.

Lavoriamo, parliamo, corriamo, portiamo avanti battaglie sociali e culturali ogni giorno …facciamo tanto rumore e poi arriva questo silenzio che irrompe con fracasso nei nostri animi.

E ci interroghiamo se questo silenzio sia stata una lezione per noi tutti.

Che il Signore ci aiuti a vedere oltre le porte chiuse e ad aprire il cuore per saper ascoltare il silenzio di chi ci è vicino.

Le tue virtù risplendono negli occhi commossi di un’intera comunità.

Ciao.

Maria Grazia e Nicola

 

Un gesto che non abbiamo capito ti ha trascinato via, ma l’amarezza, l’impotenza, l’incapacità di comprendere non possono cancellare i momenti di condivisione, la tua presenza silenziosa, la preghiera, le tue poche parole, il tuo viso pacato e disteso nel sorridere e la tua disponibilità alle faccende di chiesa.

Amico dal passo leggero e veloce. Compagno di strada… grazie.

Giuseppina

 

laFonteTV

laFonteTV