acqua sempre
1 Ottobre 2010
0 comments
Share

acqua sempre

 

Scrivere dell’acqua è vacillare in una superficie liquida, scivolosa, che ci apre al mondo dell’insicurezza, dell’in- sufficienza dei nostri intenti di recupero di un elemento sempre più precario e, per alcuni, terribilmente scarso. Perciò senza affrontare una problematica per cui mi sento inadeguata provo ad esprimere metafore, quasi una litania liturgica che l’acqua mi ispira.

Acqua pioggia, acqua tempesta, acqua lacrime, acqua sangue, acqua sudore della terra e del cielo, acqua parte di noi, acqua vita, acqua morte. Acqua madre, acqua sorella, acqua amica, acqua nemica. Acqua fragore, acqua sussurro, acqua musica, acqua ritmo. Acqua sacra, acqua profana, acqua purificatrice, acqua curativa. Acqua bisogno, acqua speranza, acqua sogno, acqua memoria viva di tanti popoli. Acqua cercata, acqua trovata, acqua perduta, acqua domata, acqua avvelenata, acqua difesa, acqua rivendicata, acqua rubata, acqua privatizzata. Acqua che ci inquieta, acqua che ci sfida, acqua che interroga le nostre responsabilità, acqua che ci chiede un cambiamento di mentalità e di modo di vivere. Acqua realtà indicibile. Acqua tutto. Acqua sempre!

Carolina

 

eoc

eoc