Adolfo Stinziani: Stato d’animo
27 Giugno 2021
laFonteTV (2405 articles)
0 comments
Share

Adolfo Stinziani: Stato d’animo

Adolfo Stinziani: Stato d’animo

Come un’ombra nitida e leggera

Non mi affatico a correre dietro al mio passato.

Ho già imparato molto dalla vita vissuta.

Ho ricordi dolci e tristi, ho cicatrici e morsi,

gambe stanche di correre dietro vessilli colorati,

il nome del mio unico grande amore tatuato

sulla parte interna del mio cuore.

Mi muovo rasentando i muri,

non avanzo in avanscoperta,

sono un’ombra nitida e leggera.

Mi addentro nella foresta e il mio cuore

batte tranquillamente, non mi lascio sorprendere

dalla fiera randagia, padrona del suo meschino nascondiglio.

Mi muto come l’acqua, che si rapprende al gelo,

trattengo il mio respiro per tutto il tempo che serve,

la mia bocca rimane aperta e non parla.

Il tempo mi ha reso cauto.

Nessuno corroderà il mio entusiasmo,

nessuno mi legherà con false lusinghe,

l’adulazione e gl’insulti si scioglieranno

come neve al sole, ferme saranno le mie intenzioni.

Non avrò fame di guadagno o paura di perdere,

poiché l’abilità è la vera forza.

Nessuno, né in cielo, né in terra

potrà impedirmi di schiudermi come il fiore

che nasce dalla palude.

Nudo mi bagnerò alla sorgente dove ognuno,

in ogni momento, può purificarsi e rinascere.

Adolfo Stinziani

 

laFonteTV

laFonteTV