Ci sono flussi migratori per fuggire dalle guerre e dalle carestie o per cercare lavoro, ma c’è anche chi migra a qualche km di distanza per cestinare i propri rifiuti

Sono, ormai, diverse decine di anni che il problema dell’erosione costiera, per di più accentuato dal cambiamento climatico in corso, è all’attenzione dei cittadini e dei pubblici amministratori.

I dati allarmanti arrivano da una indagine ISTAT che colloca Campobasso tra le città maglia nera in Italia.

Il 26 e 27 aprile scorso, Sigea, Unibas ed Extrageo hanno organizzato, nel delizioso ed incantevole borgo di Sasso di Castalda

Ancora una volta il territorio, bene comune primario dal quale discende tanta parte della nostra identità e della memoria collettiva, è sotto attacco in tutta Italia,

Di chi parlo? Ma della bici naturalmente! C’è chi ci va per puro divertimento, chi per “guarire” dai malanni del consumismo, chi la usa per fuggire dalla propria terra alla ricerca di pace e speranza.

Il processo indicato, essendo legato all’invecchiamento naturale delle rocce, fornisce sostanze chimicamente stabili per tempi indefiniti;

Architetti, paesaggisti, geologi, docenti e ricercatori universitari, agricoltori, avvocati, giornalisti, attivisti comuni si sono riuniti per elaborare una proposta di legge sul consumo del suolo,

Chi avrebbe potuto immaginare un catalano uscire dalla sua terra, non tornarci più e innamorarsi dei popoli indigeni dell’America Latina?