Non fatevi ingannare. La superstizione non è solo italiana. In tutto il mondo esiste e in tutto il mondo il vino il suo spazio se l’è ritagliato.

dice Maria Grazia Mammuccini, presidente di FederBio, a nome del partenariato di Cambia la Terra. “Si tratta di un passaggio totalmente privo di trasparenza.

La nonviolenza non indossa il frac.

Per contrastare le più diverse forme d’inquinamento atmosferico si cerca, da anni ormai, di mettere in atto tutta una serie di azioni tendenti a limitare la presenza di tutto quanto possa costituire la fonte e/o le fonti responsabili della produzione di sostanze gassose

In Molise, ad esempio, il tema dell’acqua pone immediatamente quello delle infrastrutture e della loro manutenzione:

Una proposta, quella del Comitato Tecnico Scientifico, oggi più che mai di grande attualità, che merita di essere presa in considerazione per il domani dell’agricoltura molisana

Il binomio verde-urbanizzazione passa anche per il vino, o meglio per i vigneti. In Giappone c’è quello “ferroviario” di Shiojiri.

Tenuto conto che gran parte del territorio del nostro Paese, e del nostro Molise in particolare, è tuttora rurale, risulta notevolmente interessante evidenziare, in via prioritaria, quali possono essere le misure più appropriate

Nei tanti nostri centri minori potrà, dunque, mettersi in moto quel virtuale processo di ripopolamento, da tempo auspicato