Posts From laFonteTV

La nascita di Paolo Saverio Di Zinno, figlio di Andrea e Lucia di Soccio, viene registrata il 3 dicembre 1718 da Carlo Fasulo, Arciprete della Chiesa di Santa Maria Maggiore.

Barbero è lettura illuminante per quanti hanno imparato a memoria, secondo tradizione, che Attila era nient’altro che un rozzo individuo che emetteva suoni inarticolati e si circondava di energumeni primitivi.

Libertà negate

Dall’Italia all’Iran la distanza è abissale. Non solo per l’enorme distanza geografica che ci separa dallo stato persiano, ma soprattutto per la constatazione che le libertà negate non ci appaiono tali,

Pianto in gola

Qualcuno ti attendeva e scopri che l’arte del vivere incompiuto è la speranza che ti sostiene.

Montagna aperta

Il documento di indirizzo programmatico della politica di coesione per il ciclo 2014-2020, ha riconosciuto che lo sviluppo dell’intero Paese dipende anche dallo sviluppo delle sue aree interne,

È di recente in libreria il volume Il Molise letterario di Francesco D’Episcopo (Delta 3 edizioni, Grottaminarda 2019) di Maria Gargotta,

Buone notizie

Lettera aperta a quanti colgono il positivo nel bicchiere pieno a metà. Rosica Salvini. E questa è una prima buona notizia. Rosicherà almeno fino a quando il suo omonimo, che ha affondato un partito e se ne è fatto uno suo, non avrà il lampo di genio di staccare la spina.

Vogliamo, però, come Libera contro le mafie, strategicamente e sinteticamente soffermarci a fare delle riflessioni su alcuni problemi ai nostri occhi assolutamente rilevanti.

Trapezio

Siamo panni stesi al sole nello spazio condiviso