Questi numeri mi hanno mostrato che nei due paesi, in mezzo a una folla xenofoba e razzista, ci sono persone che difendono i diritti di tutti, in primo luogo i diritti degli ultimi.

Arrivati a Campobasso, ho ringraziato, ci si è salutati e ognuno per la sua strada; io mi sentivo stanca e, tempo di infilare il pigiama e leggere qualche rigo di libro, dormivo.

Era un titolo che anche io avevo preso in prestito, niente meno che da Karl Marx. Volevo scrivere su Steve Bannon, l’ex consigliere di Trump

Per me, il mese di settembre ha avuto sempre qualcosa di speciale, di unico, qualcosa che non riesco a spiegare.

quando uno parla troppo, perché ogni giorno deve fare un comizio elettorale, non trova il tempo per pensare e fa delle alleanze sbagliate

voglio che “forno” per me evochi caldo odore di pane, non laisons politiche di dubbia natura

Conoscere la storia del Molise e della sua evoluzione economica per valorizzarne l’enorme patrimonio con percorsi e musei

Sono sicura che fra voi c’è almeno una/uno che ha cercato di – o è riuscito a – smettere di fumare.

Non è difficile immaginare lo stato d’animo con il quale aprii gli occhi la prima giornata ospedaliera a Termoli, nell’ospedale San Timoteo, reparto Medicina.