Il cimitero dei senza nome
11 settembre 2018
laFonteTV (883 articles)
0 comments
Share

Il cimitero dei senza nome

Una sigla un numero un tumulo di terra.

Cimitero dei senza nome, zona B.

Quel che resta, nella fortuna della sepoltura.

In fondo al mare gli altri. Invisibili!

Senza madre né padre, patria lontana

niente lacrime, cumuli di rabbia

nessuna palingenesi annunciata.

Rugiada sull’erba amara colma la coppa.

Unica letizia il sole che bacia strisce

tutte uguali, in fila, croci senza Dio.

Sulla collina che guarda al mare

Golgota immerso tra ulivi stanchi

che sembrano scheletri… spaventapasseri.

Nativi indignati preservano ingrato sepolcro.

Numeri o persone da commemorare,

ogni tanto una pia mano depone fiori

nell’attesa di incidere nuovi marmi

con la benedizione di un nome.

Altre croci in là, quelle dei vivi.

 

dal volume “Schiuma rossa”

 

laFonteTV

laFonteTV