Indice del numero 182 – Maggio 2021
2 Maggio 2021
laFonteTV (2105 articles)
0 comments
Share

Indice del numero 182 – Maggio 2021

Nel numero di Maggio 2021

– battezzati per beneficare

di Rosalba Manes

– loro la volpe noi l’uva (Lettera aperta a quanti lottano per un Molise migliore)

di Antonio Di Lalla

– l’amore di una madre

di Lucia Berrino

– la verità rende liberi

di Michele Tartaglia

– no a parole di odio

di Dario Carlone

– pittura: 22 maggio 1978 (Roma)

di Antonio Scardocchia

– sotto il peso dei debiti

di Antonio Celio

– la costa da difendere

di Rossano Pazzagli

– un territorio a rischio

di Pasquale Di Lena

– pittura: “solitudine”

di Ana Maria Erra Guevara

– smisure a montenero

di Letizia Bindi

– fragile eden

di Enzo Bacca

– la fonte in audizione

 di Patrizia Manzo

– guardami

 di Sara Peccia

– molise: campagna vaccinale

 di Tina De Michele

– quale lavoro vogliamo?

di Marcella Stumpo

– lettera di sylvia plath

di Loredana Alberti

– il privilegio di essere stanchi e sazi

di Christiane Barckhausen-Canale

– la compagnia della fede

di Claudio Cianfaglioni

– tela: “natural white led”

di www.su-mi.org

– lo spazio e la luce

di Gaetano Jacobucci

– spot diseducativo

di Tiziana Antonilli

– aggiustamenti a scuola

di Gabriella de Lisio

– la verità… svelata

di Angelo Milone

– l’immunità come muro

di Franco Novelli

– la manna in più marcisce

di Timoteo Limongi

– camaldoli 2021

di Antonio De Lellis

– leggere rende liberi

di Giovanni e Anna Di Gregorio

– un facciolla bis

di Alessandro Corroppoli

– viva la geografia

di Marco Branca – Fabio Vanni

– ai confini della realtà

di Cantine D’Uva

– costruttori d’ambiente

di Angelo Sanzò

– il criceto sperimentale

di Franco Pollutri

– foto: “cammini”

di Antonietta Parente

– la tazzetta della madonna

di Gildo Giannotti

– mare e colline del molise

di Antonio De Michele

– fatti per l’amore

di Silvio Malic

– il morbo di K

di Filomena Giannotti

– la nostra lotta per la salute

di Famiano Crucianelli

 

editoriale

loro la volpe noi l’uva (Lettera aperta a quanti lottano per un Molise migliore)

                                                               di Antonio Di Lalla      a pag.3

Sono anni che chiediamo un piano energetico ma non lo attuano perché altrimenti non potrebbero svendere il territorio alle grandi aziende che vogliono saccheggiare le nostre terre con megaimpianti di pannelli fotovoltaici e con pali eolici sempre più impattanti.

laFonteTV

laFonteTV