Indice del numero 164 – Settembre 2019
31 Agosto 2019
laFonteTV (1263 articles)
0 comments
Share

Indice del numero 164 – Settembre 2019

la fonte

 

indice del numero di settembre 2019 http://www.lafonte.tv/

In questo numero:

-verrà il signore

di Rosalba Manes

– dirottiamo la storia (lettera aperta a quanti vogliono intessere relazioni)

di Antonio Di Lalla

– le lingue della bibbia

di Michele Tartaglia

– sicurezza

di Dario Carlone

-Scatto d’autore: “Molise: da carbonai a carbonari il passo è davvero troppo lungo?”

di Guerino Trivisonno

– duomo di larino: interno

di Giuseppe Mammarella

– ci risolleveremo?

di Famiano Crucianelli

– la rivoluzione gentile

di Marco Branca

– tela: “Ginevra”

di www.su-mi.org

– sinergia per le antichità larinesi

di Giuseppe La Serra

– pentiti d’essersi pentiti

di Benito Giorgetta

– apatia estiva

di Tina De Michele

– istantanee d’estate

di Marcella Stumpo

– irma bandiera

di Loredana Alberti

– viaggio nel tempo 6

di Christiane Barckhausen-Canale

– pittura:”VILLA MISERIA”

di Ana Maria Erra Guevara

– il mondo capovolto

di Filomena Giannotti

– la festa barocca

di Gaetano Jacobucci

– fughe

di Enzo Bacca

– utili letture

di Gabriella de Lisio

– la sicurezza aumenta il debito

di Antonio De Lellis

– gli immigrati tolgono risorse agli italiani?

di Redazione

– attuare non cambiare la costituzione

di Franco Novelli

– recuperiamo la vita

di Maurizio Corbo

– tratturi

di Letizia Bindi

– parco nazionale del matese

di Nicola Merola

– foto : “l’insolente”

di Nicola Aquilante

– dal nucleare al rinnovabile

di Angelo Sanzò

– da “Le stanze interiori”(pag. 87)

di Tiziana Antonilli

– cessi immediatamente la strage degli innocenti

di Peppe Sini

– che tipo di vino è?

di Cantine D’Uva

– il bastone di sant’antonio abate

di Gildo Giannotti

– recensione: “tintilia gran riserva”

di Redazione

– una fattoria molisafricana

di Fabrizio Russo

– schiuma della terra

di Silvio Malic

– la capra di montefalcone

di Rossano Pazzagli

dirottiamo la storia (lettera aperta a quanti vogliono intessere relazioni)

                                                                                 di Antonio Di Lalla      a pag.3

Finalmente. Il pallone, gonfiato a dismisura, è scoppiato e speriamo che in queste ore di attesa per il nuovo possibile governo nessuno si sogni di rattopparlo e rigonfiarlo! Da Salvini a Self-ini il passo è stato breve per uno che deve impegnare il tempo, avendo fatto poco o nulla come ministro e quel nulla anche male.

laFonteTV

laFonteTV