La società civile riesce ad esprimere ancora al suo interno persone e gruppi associativi che hanno la Costituzione al centro del loro costante impegno civile.

L’Italia è un paese affetto dal morbo della corruzione, della superficialità del pensare e dell’agire, della perdita di ogni orientamento etico

da una superficiale formazione non esce il cittadino che in modo responsabile si impegna nel sociale, ma un giovane che ha sostanzialmente delegato tutto alla filosofia del consumo

Vorrei partire dalle considerazioni critiche della prof.ssa Gabriella de Lisio apparse in questi ultimi mesi sulla nostra rivista mensile la fonte,

Da più di un anno Libera ha dato inizio ad un progetto col quale intende conoscere e divulgare quale sia il livello di interesse, di conoscenza e di reattività della società civile,

La legge costituzionale 1/2012 ha introdotto nella Costituzione il principio del pareggio di bilancio, una modifica alla Carta Costituzionale apparsa fin da subito come un disastro,

Dal 2015 l’unico raggruppamento sociale che ha palesato un costante interesse per il tema della povertà e del reddito di cittadinanza è stato il M5S.

Il 4 febbraio scorso si è conclusa la tre giorni (2-4 febbraio) romana di Contromafiecorruzione, che è stata la quarta edizione;

Vogliamo tornare su un argomento molto vicino a noi cittadini sensibili alle dinamiche, oggi molto complesse, della nostra polis, del nostro Paese.