Devo riprendere il cammino e mi lascio alle spalle quel malessere che percepisco essere diffuso. Penso alle parole di Papa Francesco: “persistono oggi nel mondo numerose forme di ingiustizia”

È l’immagine bella, simpatica e soprattutto autoironica dei molisani fuori regione. È l’esportazione di un’idea di realtà al Nord.

In tutti questi anni il “Cammina, Molise!” ha dimostrato sul campo di aver trovato la “peculiarità alternativa” da poter proporre al turista camminatore.

“A San Martino ogni mosto diventa vino” è il proverbio che accompagna la festività rurale che ricorre l’11 novembre,

Ma sostanzialmente cosa deve essere la “Cittadinanza Attiva” e quale modello deve nascere per incentivare il semplice cittadino ad essere parte attiva

È ora che la politica faccia proprie le istanze che i larinesi rivendicano da anni e con umiltà qualifichino i rapporti con la Soprintendenza Archeologia, Beni Culturali e Paesaggio.

I larinesi vogliono valorizzare questo patrimonio che considerano memoria e testimonianza acquisita del passato, che considerano eredità e luogo della propria identità.

E se il Molise non si fosse opposto al nucleare? Come sarebbe l’Italia oggi? Appare come una provocazione forse, eppure è tutto vero.

L’estate larinese 2019 ha contribuito ad arricchire il centro frentano di iniziative ludiche e culturali di tutto rispetto.