È il principio per il quale, oltre alla vittima, va curato e preso in carico il bullo, perché bene non sta. “La violenza dei minori è un fatto grave, l’irresponsabilità educativa degli adulti lo è ancora di più.

Ci voleva una ragazzina di 16 anni per dire al pianeta che è malato, per gridare in faccia ai grandi le loro responsabilità

L’autonomia delle regioni Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna, in corso di approvazione, è un evento che sarà ricordato come uno spartiacque storico.

Dieci piccoli consigli agli alunni (che stanno per iscriversi alla scuola superiore) da chi non si abitua mai a lasciarli andare via.

Il mio appello: invitiamo nel Molise Mimmo Lucano. Ascoltiamolo, lasciamoci provocare dalla sua semplicità, dal suo coraggio, dalla sua libertà, dal suo sogno diventato, a Riace, realtà.

Ce lo dicono da anni, ma non c’è peggior sordo di chi non vuole sentire: il clima sta cambiando

La conclusione lascia, come tutta l’analisi del resto, un profondo senso di amarezza per l’insipienza impunita della nostra classe dirigente, incapace di capire il nodo del problema

I tre anni della scuola media sono determinanti nella formazione di un ragazzo: sono l’ultima occasione per recuperare le lacune accumulate

Amo il mio lavoro. Fuori discussione. Ma non amo il modo in cui sono costretta a farlo nel paese in cui vivo.