“Tutti i colori si rovesciano,
si trasformano in vino che zampilla dalle mie tele”
(Marc Chagall, La mia vita, 1931)

Il sorriso del grano, come quando passi
dagli occhi alla bocca e sfami i giorni

Che sia il suono dei morti
questo oliarci dentro d’inquietudine

Parole incrociate / come le nostre vite

È difficile trovare parole
o versi articolati per descrivere
la pienezza dell’attimo.

‘Na sfacciata malatia
‘C fa sta’ in agonia

sipario rosso su travi de cielo

Se la bocca annunciata di vermiglio
cederà all’aspro delle bacche selvatiche

Oggi ho visto il mare e gli ho parlato.