È in corso un mutamento che sta cambiando il mondo, ma il cuore di questa rivoluzione è ancora una volta in Occidente. Quel che è accaduto è sotto gli occhi di tutti e soltanto una mediocre agitazione per il potere può impedire di vederlo.

Quello delle europee è un voto a due facce: pessimo in Italia, sostenibile in Europa.

Più di 350 morti, più di cinquecento feriti a Colombo nello Sri Lanka. Provate ad immaginare cosa sarebbe oggi da noi, se questa tragedia fosse accaduta nelle nostre chiese e nei nostri alberghi.

Non mi piace fare il bastian contrario, ma questo corteo di Farisei che il 15 Marzo ha reso omaggio alla ragazzina svedese è realmente troppo.

“Non c’è peggior cieco di chi non vuole vedere”, questo penso quando leggo e ascolto tanti commenti sulle elezioni abruzzesi.

È straordinario come i cialtroni di casa nostra, non Salvini che ci mette ogni volta il suo piglio da Kapò, ma il resto della compagnia grillina.

A me pare che siano essenziali, come premessa di qualsivoglia discorso, tre virtù: umiltà, studio e pazienza.

Di Maio è una riedizione del manuale Cencelli applicato al programma e alle scelte di governo: a ognuno la sua legge,

Mi è capitato in questi giorni di scambiare qualche battuta, non casualmente davanti alla banca di Montecitorio, con un noto economista anche lui parlamentare diversi anni fa;