presepe
2 Dicembre 2010
0 comments
Share

presepe

 

Cartolina di Natale il Presepe,

i pupazzetti che spuntano

in un paesaggio alpestre

con il cielo di finto incanto.

Annuncio di gioia, di pace.

La pace! Penso alle tante guerre,

a miserie e ingiustizie nel mondo.

Penso ai presepi iniqui

dei monti afghani,

alla terra dilaniata di Betlemme.

Mi chiedo dov’è la pace.

La cerco tra gli antichi pastori

che avevano stupore

adoravano il mistero.

E il Presepe è la memoria

del divino avvento.

“Ti piace il Presepe?”

Diceva il padre al figlio

in una commedia di De Filippo

e il figlio rispondeva “No!”

perché era balordo.

Così la società oggi

frastornata, refrattaria.

Non sa trovare la sua Stella.

Essa splende su un’umile grotta

dove c’è un Bimbo che sorride,

fonte di grazia, di bene infinito.

Lì ogni ferita è sanata,

ogni male esorcizzato.

Così rinasce il cuore.

E senti nella strada

un suono festoso di zampogna

che viene dai monti.

 Lina D’Incecco

 

eoc

eoc