Requiem per una foglia
13 Novembre 2017
laFonteTV (2060 articles)
0 comments
Share

Requiem per una foglia

Sull’albero trema l’ultima foglia. Da dietro i vetri della finestra la guardo per non lasciarla sola a morire.

A fatica si scioglie dall’abbraccio del ramo lasciandosi scivolare giù dolcemente; a questo evento si era preparata da tempo e, pur nel terrore di marcire al suolo, lo onora creando un ultimo attimo di bellezza: carpisce un resto di sole e se ne veste poi, come una farfalla iridescente, imprime alla sua caduta la grazia di un volo leggero, di un lieve volteggio, di un’effimera danza e si posa a terra. Ha gli orli leggermente accartocciati; le venature sono un’epigrafe che non so decifrare. Forse è un verso povero e senza pretese, un verso di tristezza e di partenza o un verso di speranza che promette ritorni e fioriture.

I violini del vento, sfiorandola gentili, le intonano un Requiem e i battiti del mio cuore ad essi si accordano.

 

laFonteTV

laFonteTV