Dall’Italia all’Iran la distanza è abissale. Non solo per l’enorme distanza geografica che ci separa dallo stato persiano, ma soprattutto per la constatazione che le libertà negate non ci appaiono tali,

Qualcuno ti attendeva e scopri che l’arte del vivere incompiuto è la speranza che ti sostiene.

Tutte le specie, tutti gli esseri umani e tutte le culture possiedono un valore intrinseco.

“Per favore, non guardate la vita dal balcone! Mischiatevi lì dove ci sono le sfide, ” Papa Francesco

“Il vino è uno dei maggiori segni di civiltà del mondo”, diceva Ernest Hemingway e infatti intorno ad esso si registrano riti e usanze che hanno radici in epoche antiche:

Ogni giorno cerchiamo risposte ai tanti perché dell’esistenza attraverso l’evoluzione del pensiero umano.

di fronte ad una bottiglia qualsiasi in cui potremmo imbatterci potremmo chiedere: “a chi appartieni?” e scoprire così che esistono delle Famiglie di vini, a cui tutte le bottiglie possono essere ricondotte.

Dolore fisico, dolore ideologico, dolore interiore; vari livelli di dolore che possono essere sopportati agevolmente o che, invece, provocano un disagio notevole.

È un pregiudizio diffuso che l’estate è la stagione della birra mentre il vino è per le stagioni fredde. Nulla di più sbagliato!