Tag "2010"

staremo a guardare?

    Quando i cittadini molisani, ed in particolare gli abitanti di Tufara, Riccia, Cercemaggiore, Sepino, Cercepiccola, San Giuliano del Sannio, Guardiaregia e Campochiaro, leggeranno questo articolo stenteranno a credere che ciò che si riporta sia potuto accadere senza che

un libro in bianco

    Questo “Libro Bianco” vuole essere la storia documentata della gestione post sisma del Molise, la rappresentazione numerica ma anche documentale e fattuale di quello che noi con orgoglio chiamiamo il “ Modello Molise”; “Le polveri materiali ed anche

tempo di agire

    Per il fatto stesso che tra le vostre mani c’è questo foglio e i vostri occhi stanno scorrendo queste righe siete potenziali pericolosi sovversivi che disattendono all’ennesimo diktat dell’ancora, per poco, presidente del consiglio Berlusconi che ha ordinato:

verde natale

  Ogni casa conosce la gioia del presepio, grande o piccolo che sia, preparato nei giorni dell’attesa. Ed è proprio in uno di questi giorni, fino all’antivigilia di Natale, che ci davamo appuntamento, io e i miei compagni, all’uscita dalla

progettare il futuro

  In questi anni di liberismo sfrenato si è affermata la società dell’individuo che ha cancellato anni di conquiste collettive. Col pretesto che la meritocrazia riconosce i talenti, ciascun soggetto è stato ridotto alla solitudine con grave nocumento per la

orecchie che vedono

  “Le figlie di Minia continuavano intensamente il loro lavoro, nel totale disprezzo del dio (Bacco) e della sua festa(…) e accade una cosa incredibile(…) le sorelle, in mezzo al fumo, cercano dei nascondigli (…) per evitare i fuochi e

sentenza scandalosa

       In data 8 ottobre 2010 il Consiglio di Stato si è pronunciato, con la sentenza n. 7761/2010, in favore della ditta Essebiesse Power s.r.l., accogliendo il ricorso presentato avverso il Ministero dei Beni Culturali, che ha autorizzato la

balle da sub

  A margine del “Libro Bianco” dal titolo Il percorso della ricostruzione pubblicato dal Presidente  Iorio nei giorni scorsi, abbiamo trovato questa interessante conclusione che offriamo ai nostri lettori con molto piacere. “Il confronto con le Amministrazioni Locali e con

erode non è solo

    Quando gli evangelisti hanno deciso di raccontare la storia di Gesù, si sono sempre preoccupati, chi più chi meno, di collocare quella vicenda all’interno degli eventi storici più grandi. Luca, ad esempio, cita l’imperatore del tempo, Augusto e