Tag "gennaio 2018"

A chi sentiva attraverso i vangeli che in realtà vicino a Gesù c’era Pietro, forse si chiedeva perché non avesse lasciato nulla di scritto.

Troppe parole vuote

Quale miglior proposito da scrivere nella lista delle cose da fare per il nuovo anno?

Consiglierei alla senatrice Cattaneo di leggere le tante pubblicazioni dell’ISDE (medici per l’ambiente), in particolare della dottoressa e oncologa Gentilini sul nesso fra pesticidi, glifosato e tante malattie, in primo luogo di bambini, giovani e donne incinte.

L’alba albanese

Quando si parla di albanesi in Molise si pensa quasi sempre ai residenti dei comuni in cui ancora oggi si parla la lingua arbëreshë, sembra quasi che abbiamo dimenticato le ondate migratorie degli anni ’90.

Il Molise è una regione piccola con molta varietà di paesaggi, di ambienti, di risorse, di insediamento e di culture. Una ricchezza articolata e diffusa che la rende interessante dal punto di vista dell’identità territoriale e della progettazione turistica.

Penso che gli olivicoltori hanno colto il vero senso di “Goccia d’Oro” e stanno lavorando bene! Tutta la filiera se ne sta avvantaggiando;

Perché due delle più influenti dottrine del ‘900 sono osteggiate ancora oggi, quando – a dire di molti – psicoanalisi e marxismo avrebbero concluso il proprio potenziale dirompente?

Rompere il silenzio

Chi è la “persona dell’anno”, scelta, per questo 2017 che si è da poco concluso, dalla prestigiosa rivista statunitense “Time”?

Vorrei che fossi tu, Mahatma
per un solo momento