Tag "Loredana Alberti"

Nata da una lavandaia e molto probabilmente da un banchiere che però non è il suo effettivo padre, la piccola Anna vede, per la prima volta a San Pietroburgo, nel 1889 insieme con la madre La bella addormentata con la musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij.

Nadia nasce nel 1961 a Onesti, Romania, nel pieno del regime di Ceausescu

Una ragazza. Bellissima. Indossa un bizzarro costume da sirena, rivestito di scaglie scintillanti.

Cantante, ballerina, icona della Parigi degli anni folli, collaboratrice dei servizi segreti francesi nella lotta contro i nazisti

Blanche wittman

La Salpêtrière era una fortezza nel cuore di Parigi, un castello dove venivano radunate tutte donne.

Le preziose: con questo titolo apro articoli che parlano di donne di ieri, l’altro ieri, oggi che, come le preziose del settecento hanno agito o vissuto per lasciare il testimone alle altre.

Mary scrive Frankenstein, dopo averlo sognato in un terribile incubo (così almeno narra la leggenda). Morte e nascita sono dunque terribilmente commiste nella vita di Mary, come nel laboratorio dell’immonda creazione di Frankenstein.

Da una parte l’aspetto solare, indipendente della giovane donna perfetta, incarnazione del sogno americano, dall’altra l’ombra della depressione che oscura

Chi ci proteggerà ?

Le mie ferite venivano lenite da quell’amore semplice e ruvido che passava dalle parole ai gesti,