Tumore
7 Ottobre 2018
laFonteTV (2112 articles)
0 comments
Share

Tumore

L’Italia che lotta ogni giorno per la vita,

l’Italia che vive nel silenzio e nel coraggio.

Si nutre di speranza all’ombra del nemico,

il grande male che si può curare, ma che fa tanta paura e tanto male.

Medici e infermieri sorridenti, impegnati nelle difficoltà della sanità pubblica,

nei reparti oberati da donne senza capelli con storie importanti di chemio e radio,

di interventi e rianimazione.

Donne e uomini forti che piangono e sorridono,

vanno avanti senza arrendersi, senza arretrare, senza abbassare lo sguardo.

L’attesa lunga dei pazienti e familiari esposti al dolore.

Questa Italia che nessuno vuole davvero guardare negli occhi,

che supera di gran lunga i conflitti e le violenze trasmesse dalla televisione della sala d’attesa,

gremita da sguardi fissi,

fiduciosi e timorosi nell’attesa del proprio turno.

Questa Italia seria che guarda avanti nonostante tutto,

contrasta e stride con quella superficiale, vuota che ha più opportunità di vita,

ma che spreca per idiozia e svogliatezza.

La vita da qui è un sorriso e solo Cristo sa quanto valga,

quanto ci si aggrappi ad una speranza e ad una parola di incoraggiamento.

Questa Italia vive anche se ha la morte nel cuore,

si scontra con l’Italia che pare viva, ma che il futuro dà per scontato.

Lotta Italia cara, lotta anche per chi non ha più voglia,

per chi pensa che l’umanità sia breve ed egoista.

Trascina i dubbiosi e i codardi che si riempiono la bocca, ma tralasciano il cuore.

Solo questa Italia che ha coscienza del limite può salvarsi,

resterà nella storia, nelle gambe di una nazione fiaccata.

Che nulla potrà costruire e che tutto potrà perdere,

senza umanità, arte e pensiero.

 

laFonteTV

laFonteTV