Una mia personale esperienza
21 Dicembre 2018
laFonteTV (1009 articles)
0 comments
Share

Una mia personale esperienza

Vorrei parlare di quanto ha affermato il filosofo tedesco F.W. Nietzsche, in un suo intervento inserito nel testo “Il crepuscolo degli dei”. L’aforisma (molto utilizzato nella musica americana del ‘900) afferma: “Dalla scuola di guerra della vita, quello che non mi ammazza mi rende più forte”; il filosofo volle comunicare con ciò che spesso l’uomo tende a crogiolarsi nel dolore, sentendosi una vittima, a tal punto da rinunciare e ritirarsi nella comfort zone, dove può smettere di impegnarsi.

Io concordo pienamente, avendolo sperimentato sulla mia pelle cicatrizzata da molti avvenimenti, scontri fisici e psichici, familiari e non. Ho attraversato un lungo periodo della mia vita tra mille difficoltà, sostenuto da personale competente in ambito psichiatrico (reparto di psichiatria, CSM, amministratore di sostegno, comunità riabilitativa…), impegnandomi anche personalmente, e notando che la frase inizialmente riportata è condivisibile. Vorrei dire a chi legge questo contributo che chiunque si imbatte in avversità simili alle mie deve cercare di non abbattersi mai, di continuare a sperare e fare affidamento sulle proprie forze, essendo anche capace di chiedere aiuto, perché nessuno può impegnarsi in queste battaglie da solo e uscirne vincitore restando chiuso nel proprio guscio.

 

laFonteTV

laFonteTV