Oggi difendiamo il diritto alla salute mentale, come bene comune e come specchio del livello della qualità di vita della società;

Da Supplemento de “La nonviolenza e’ in cammino”: “Prima che diventi normale mangiare i bambini. Prima che diventi normale stuprare i neonati..”

La conseguenza concreta è la distorsione del sistema diagnostico e dei relativi interventi terapeutici;

Come mi è già capitato di affermare, non è possibile negare che parlando di valutazione non si tratta di una categoria, un ambito, un insieme di prassi e teorie,

A mio parere esiste una profonda contraddizione tra istanze libertarie e dimensione terapeutica: se in gran parte dei casi i pazienti dimessi dai manicomi hanno trovato una loro collocazione presso le comunità

La permanenza presso la nostra struttura è di diciotto mesi circa, assolutamente coerente con le linee guida dettate dal Ministero e dalla Regione Molise in vista della riorganizzazione del settore;

La follia non esiste. Esistono solo persone concrete che concretamente manifestano comportamenti socialmente considerati folli.

Perché due delle più influenti dottrine del ‘900 sono osteggiate ancora oggi, quando – a dire di molti – psicoanalisi e marxismo avrebbero concluso il proprio potenziale dirompente?

In sintesi: perché si dimette così poco? O ancora: perché si tende a mantenere tanto a lungo i pazienti presso le strutture residenziali?