Libero
5 Maggio 2015
0 comments
Share

Libero

Libero

è il mio sguardo

quando mi perdo

nell’immensità del cielo

dove muri non incontro.

Libero

è il mio pensiero

quando nasce,

si disfa dalle catene

del pregiudizio,

e vola sulle labbra della gente.

Libero

è quando davanti

a voi

privo la verità

del suo lenzuolo

bianco.

Libero

è quando

ritorno all’infanzia

e nel sorriso innocente

muovi i tuoi primi passi

verso l’istinto.

Libero

è il mio pianto

per il male arrecato,

lacrime che ancora

calde raccolgo.

Libero

è ascoltare

la voce di Dio,

attraverso

il bacio che

di sera

si posa sui miei occhi,

consegnandomi al sonno.

Libero

è il vento tra le nuvole,

il fiume che sfocia nel mare

l’amore verso chi ami.

 

Dalla raccolta di poesie “I segreti dell’anima” di Francesco Luigi Frasca

 

eoc

eoc