Tag "Christiane Barckhausen-Canale"

Di giardini e giungle

Il fatto che Alejandra vuole sapere cosa erano e cosa avevano fatto i fascisti, è la causa del suo isolamento in scuola

Minacce nucleari

Non posso applaudire donne come la Thatcher, la May, la Merkel, solo perché sono donne. Non mi convincono le donne che governano in Finlandia e Svezia ed hanno chiesto di fare parte della NATO,

Ancora esisteva la DDR, paese che mi aveva dato la cittadinanza, e negli ultimi anni, dal 1973 in poi,

sogno la pioggia che cade sui campi e sui fiumi, sogno i cinghiali che spariscono dalle città, sogno politici che dicono quello che veramente vogliono fare e che sentono la voce del popolo

Fra gioia e paura

Il 9 maggio non è stato solo il mio ottantesimo compleanno, ma anche il giorno di San Nicola, patrono di Bonefro, e io volevo regalare ai bonefrani un concerto di due musicisti abruzzesi, di etnia rom: Santino e Gennaro Spinelli.

Perché dal giorno dell’ invasione russa dell’Ucraina, il mondo è sparito dalle pagine dei giornali e dalle trasmissioni televisive.

La slitta e la guerra

Quell’inverno faceva molto freddo, la legna da bruciare era stata consumata nei primi mesi, e a partire del mese di febbraio, i mobili della casa grande furono utilizzati per accendere, di notte, per i soldati,

Guerra e pronipote

fu promesso, da parte dell’Occidente, che nessun paese del blocco socialista sarebbe diventato membro della NATO.

Ho sbagliato agenda?

Avevo 20 anni e lavoravo come interprete nell’ambasciata cubana a Berlino, capitale della DDR