Tag "Enzo Bacca"

La poesia civile di Enzo Bacca: “transeunt”

La frusta di ares

Fumi bluastri annervano fiumi
ciminiere spargono veleni

Ritagli d’aria

la poesia civile di Enzo Bacca (numero di matricola abraso)

Pasqua, domani?

Sul carro armato posò il grigio la tortora
e il cecchino di fronte non esitò sul grilletto.

La miniera

T’ho preso in parola Terzani-
scavato a mani nude la mia miniera

Ma la gloria dove deposita ali-
sulle pietre,

Il sogno di king

I potenti inseguono litio, armamenti e cobalto.

Raccolgono morte ogni giorno a Jenin
nel viavai ristretto, vittime delle vittime.

libri: “QUESTA PIETA’” di Enzo Bacca