Tag "novembre 2018"

Migranti molisani

Fu solo dopo la seconda guerra mondiale che il fenomeno emigrazione esplose in tutta la sua drammaticità. Sin dalla fine degli anni ’40, infatti, e per gran parte del decennio successivo, il flusso migratorio si diresse prevalentemente verso le Americhe e l’Australia.

Da ciò è facile dichiarare che le masse (il silenzio delle masse) non rappresentano più un referente politico così come lo erano la classe o il popolo (il proletariato): la massa non è più uno spazio sociale di esplosione o negazione: è uno spazio di assorbimento e di implosione.

Con il nuovo “Codice degli Appalti” (D. Lgs. 50/2016) e con il DEF 2017, con cui nell’Allegato si individuano i fabbisogni infrastrutturali al 2030, si è ufficialmente entrati nella nuova stagione di politiche infrastrutturali.

Gatto acchiappatopi

Purtroppo il presidente Toma è sempre più debole, politicamente s’intende, e tutto ciò non fa bene né alle istituzioni regionali, né, soprattutto, ai molisani.

Dirottiamo la storia

Boicottare l’uso della forza, anche quella delle forze armate e promuovere la cultura della nonviolenza. Il modello di Riace applicato a San Giuliano

In anteprima l’elenco completo degli articoli che troverete nell’ultimo numero de La Fonte. Nella sezione “LA RIVISTA” trovate tutti i PDF scaricabili

Greta Polimene: Punto di fuga

www.su-mi.org: sketch

www.su-mi.org: sketch