La campanella non suona più
2 Ottobre 2015
0 comments
Share

La campanella non suona più

More selvatiche, incipriate di polvere sulle siepi ai bordi della strada; profumo antico e casalingo di salvia e rosmarino nell’aiuola degli aromi; mormorio stanco di foglie che già si lasciano cadere “come uccelli cui le ali non reggono più” in questo accenno d’autunno.

La campanella di inizio scuola per me non è suonata.

Nomi e volti rimasti bambini riaffiorano nel mio archivio di ricordi; ciascuno ritrova la sua collocazione nell’aula, nel banco, nel posto. Sguardi scintillanti che annullano la fatica quotidiana. Occhi leggeri d’ incanto che entrano nel cuore per non uscirne più. Stupore che appartiene solo a noi insegnanti.

Tornerò a scuola come si torna al luogo del primo amore o dove si è vissuto fino in fondo. Tornerò a scuola in una di queste chiare mattinate di settembre. In questo dilagare di luce.

eoc

eoc