Archive

  “Ecco, io vi dico: alzate i vostri occhi e guardate i campi che già biondeggiano per la mietitura” (Gv 4,34). Amici, che giornata! Il Maestro è venuto ad aprirci gli occhi. Perché Gesù non apre soltanto gli occhi ai

in allegato il testo integrale.     san martino in pensilis   6° Concorso di poesia internazionale "I segreti dell’animo” Anno 2013 Regolamento: 1. Il concorso  è a tema libero ed è diviso in 4 sezioni : sezione A)   poesie

  Questa volta, prima di mettere nero su bianco, vorrei fare una premessa per non subire ancora l’accusa di essere di parte. Ebbene sì, sono di parte! Per interpretare la realtà, ho sempre utilizzato strumenti che appartengono al mondo della

  bozza di delibera comunale Il Consiglio Comunale di … riunitosi in seduta ordinaria il … considerata la drammatica situazione economica e finanziaria in cui viviamo, ritiene di inderogabile necessità riscoprire la funzione degli investimenti pubblici di lungo termine, al

  bozza di delibera comunale Il Consiglio Comunale di … riunitosi in seduta ordinaria il … considerata la drammatica situazione economica e finanziaria in cui viviamo, ritiene di inderogabile necessità riscoprire la funzione degli investimenti pubblici di lungo termine, al

               I gigli, tra i più antichi fiori coltivati, sono apprezzati da oltre tremila anni. Originari della Siria e della Palestina, sono stati considerati simboli di fecondità per le loro straordinarie capacità di riproduzione.              La specie più conosciuta

  Lezione n°1 Un uomo va sotto la doccia subito dopo la moglie e nello stesso istante suonano al campanello di casa. La donna avvolge un asciugamano attorno al corpo, scende le scale e correndo va ad aprire la porta:

  Diciamolo ora brevemente con le parole usate dai vescovi a Puebla nel 1979. Puebla è nota per aver parlato dell’opzione per i poveri. Ma soprattutto ha parlato del Dio dei poveri e dei poveri di Dio. Dio è il

  Saluto un amico e un punto di riferimento. Don Andrea Gallo ha rappresentato – nella sua vita lunga e generosa – la Chiesa che "amo" e nella quale mi riconosco. La Chiesa che non dimentica la dottrina, ma non