Si è rotto l’incantesimo
3 Ottobre 2021
laFonteTV (2112 articles)
0 comments
Share

Si è rotto l’incantesimo

Antonio D’Angelo, nativo di Castelmauro, cinquantenne, prete a Colletorto nel periodo drammatico del terremoto e poi con diversi incarichi nel seminario di Chieti è stato eletto vescovo ausiliare di L’Aquila e sarà consacrato il 12 settembre.

Non possiamo che rallegrarci per questa felice scelta che rompe un incantesimo per la diocesi di Termoli-Larino. Secondo i bene informati ben sette erano stati proposti negli ultimi anni prima di lui ed erano finiti sotto il fuoco incrociato del tiro al piccione. Questo la dice lunga sulla necessità di una seria riforma nella scelta dei vescovi. Non è possibile che la chiesa locale non abbia voce in capitolo e si ritrovi con un clone di non si sa chi!

 

laFonteTV

laFonteTV